Vola

Jpeg

Sono profondamente scossa dalla vicenda del piccolo Charlie Gard a cui oggi viene ufficialmente negato il diritto alla vita.

Una vera e propria operazione di eugenetica questa, portata brutalmente a termine violentando la libertà di scelta dei genitori a cui viene tolto ed ucciso il figlio perché affetto da una malattia incurabile e quindi non autorizzato a far parte di una società che ama definirsi democratica, ma che scodinzola al guinzaglio del pensiero unico.

Poco importa se i genitori avevano già individuato una clinica negli Stati Uniti in cui tentare una cura: i medici prima, la Corte Suprema del Regno Unito poi e in ultima istanza nientepopodimeno che la Corte europea per i diritti dell’uomo hanno approvato la violazione di ben quattro articoli della Convenzione Europea per i diritti dell’uomo!

Articolo 2: diritto alla vita

Articolo 5: diritto alla libertà

Articolo 6: diritto ad un giusto processo

Articolo 8: diritto al rispetto della vita privata e familiare

Cari sbandieratori del politicamente corretto che tanto vi prodigate nel rispetto della diversità, mettendo in primis il corsetto al linguaggio perché non sia offensivo, spiegatemi adesso cosa ci sia di politicamente ed eticamente corretto nella decisione presa dalla Corte europea per i diritti dell’uomo.

Quale diversità è stata tutelata? QUALE?

Le ultime righe di questo articolo voglio dedicarle a Charlie.

Vola

piuma candida e leggera,

librati

sulle umane meschinità,

avvolto dall’amore

seminato in dieci mesi sulla Terra.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...