AGISCO DUNQUE SONO

Jpeg

Jpeg

Gloria e Marco sono morti.

Nonostante fossero originari del territorio in cui sono cresciuta anch’io non li conoscevo, ma so bene cosa voglia dire iniziare una nuova vita oltre confine, come hanno fatto loro.

Io sono stata più fortunata, perché ho avuto la possibilità di trascorrere un quarto di vita all’estero, per poi decidere di rimpatriare felicemente, nonostante tutto.

M’indigna leggere i piagnistei di chi, commentando la notizia della tragica morte dei due ragazzi, ne approfitta per sputare sul paese dove vive, l’Italia.

Che il lamento sia il VOSTRO status del momento, spalmato per bene sulla VOSTRA bacheca personale e non un commento fuori luogo, postato sulle tragedie altrui!

Lasciate in pace le anime di questi ragazzi, che hanno bisogno di silenzio e rispetto per intraprendere un nuovo cammino.

Se il vostro paese vi disgusta abbiate il coraggio di fare le valigie ed andarvene. Tuttavia osservando i vostri simili ho constatato due cose: chi si lamenta tanto non sta così male e soprattutto non ha nessuna intenzione di cambiare la propria vita.

Chi vuole fortemente qualcosa AGISCE, senza velleità eroiche. Il cambiamento passa attraverso il coraggio della consapevolezza.

Voglio raccontarvi un breve aneddoto a questo proposito. La settimana scorsa ho incontrato Marta, una ragazza che sta facendo la maturità ed ha scritto la sua tesina sui cervelli in fuga, indagando anche su cosa facciano le persone talentuose che sono rimaste in Italia. Marta non vuole andarsene, ha scelto questo tema proprio perché vuole essere consapevole della realtà in cui vive per poter dare il suo contributo.

Il suo è l’entusiasmo di chi vede nelle difficoltà una possibilità di cambiamento.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...