POTERE ALLA PAROLA

Nizza, l’ennesima storia di terrore.

Rabbia e paura.

PERCHÉ?

Il primo pensiero è stato se partire o no per le vacanze all’estero, ma dopo averlo visualizzato mi sono fermata un attimo e mi sono detta NO ALLA PAURA!

È esattamente quello che vogliono: FARCI PAURA, facendo leva su un sentimento comune a tutti di fronte a tanto dolore.

La risposta non è la violenza, ma le NOSTRE PAROLE.

Non lasciamo che le parole scritte col sangue ci inzuppino il cervello ed il cuore di morte, alziamo lo sguardo oltre il nostro selfie ed osserviamo la realtà che ci circonda. Cominciamo a raccontare dei fiori che sbucano dall’asfalto, perché quello sarà il nostro futuro.

Il mio non vuole essere un invito ad ignorare l’ingiustizia e le tragedie, ma a prendere consapevolezza di cosa insanguina il presente ed a cambiarlo con la forza e la verità delle NOSTRE PAROLE.

Riempiamo la rete di parole costruttive, lasciamo da parte le immagini ad effetto. Liberiamoci dall’impellenza del selfie, che altro non è che un modo per distoglierci dalla realtà ed isolarci. Iniziamo a scriverla noi la storia!

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...